Come si organizza un torneo internazionale?

Quali sono i passaggi importanti per poter svolgere un torneo internazionale come il $25.000 MA.BO del Nord Tennis?

Per lo spettatore o l’appassionato che gode del «prodotto» finale, potrebbe non sembrare così difficile organizzare un torneo internazionale.

Il lavoro e la preparazione che invece simili tornei impongono ha dimensioni che da «fuori» non si riescono nemmeno ad immaginare.

Ci sono tantissimi elementi che devono essere presi in considerazione, pianificati ed eseguiti con accuratezza e professionalità al massimo livello per poter garantire il successo e la riuscita del torneo, oltre alle regole molto rigide dell'«International Tennis Federation» (ITF).

Sembra quando incredibile a dirsi, ma finito il torneo dell’anno precedente, già occorre mettere in moto la «macchina» per la preparazione di quello dell’anno successivo.

Al di là di quello che viene definito il «prize money», e quindi in montepremi del torneo, la copertura dei costi è uno degli aspetti critici che determinano scelta e sopravvivenza del torneo.

Molto spesso i veri costi di preparazione e gestione dell’evento torneo sono ben oltre il doppio del montepremi.

Da qui la ricerca di partners e sponsors che in cambio di alta visibilità, contribuiscano alle spese e quindi almeno a garantire il «pareggio» dei conti per non andare in perdita.

Ci vuole molta esperienza. La capacità organizzativa non è sufficiente. Tante sono le attività e molto sono decisamente tecniche e di dettaglio: dalla preparazione delle strutture, alla creazione degli spazi, al coinvolgimento delle realtà locali come comune, provincia, regioni, l’organizzazione del trasporto di atleti e personale tecnico e arbitrale, alla ricerca dei volontari per supportare l’evento (gestione ingressi, raccattapalle, supporto ai giocatori, etc.).

Il Nord Tennis ha dimostrato in questi 9 anni una crescita davvero importante nell’organizzazione e gestione di questo evento internazionale, ma il tutto è possibile grazie non soltanto alle capacità professionali ed all’esperienza, ma soprattutto alla passione per questo splendido sport!

prep2     pre3  prep 1

I commenti sono chiusi