Nato a Torino il 22/4/1960 inizia a giocare a tennis per la prima volta contro il muro dopo aver visto un incontro tra Laver e Roche. Decide quindi di frequentare il primo corso di tennis a 12 anni, raggiungendo la miglior classifica da under 18, equivalente all’odierno C1.

Nel 1978 decide di interrompere l’attività agonistica diventando uno dei più giovani allenatori/istruttori d’Italia frequentando, contemporaneamente, la Facoltà di Farmacia. Nel 1995, lasciati gli studi, parte per Roma per effettuare il servizio militare e l’anno dopo, al ritorno, comincia a lavorare a tempo pieno come maestro al Nord Tennis dove tuttora è in attività. Nel 2002 diventa maestro nazionale.