Intervista alla direttrice del torneo Barbara Garbaccio

D.: Ciao Barbara, complimenti. La 10° edizione è alle porte. Dire che è un traguardo davvero importante. Come ci si sente a raggiungere un obiettivo di tale portata?

R.: Per noi è un traguardo molto importante perché quando siamo partiti con questa splendida avventura non potevamo immaginare tanto. L’avvicinamento della data mette sempre un po’ di sana tensione in quanto i giorni del conto alla rovescia sembrano correre molto più veloci del normale e le cose da fare sono sempre tante.

D.: Cosa rappresenta un evento così importante per il tennis e per la nostra regione?

R.: Sicuramente questo evento dimostra che la nostra regione è sempre viva e in movimento e per il tennis l’opportunità per tutte le ragazze piemontesi di poter partecipare alle qualificazioni anche senza avere classifica mondiale in quanto avendo ampliato il numero delle partecipanti alle qualificazioni a 48 c’è spazio per tutte.

D.: Come ci si prepara per essere perfetti nell’organizzazione dell’evento? Quali sono i passaggi chiave che stai coordinando da qui a Luglio?

R.: Perfetti è un parola grossa, sicuramente gli anni di esperienza servono a migliorare alcuni aspetti che vivendoli capisci che possono essere migliorati o addirittura modificati. In questo siamo molto supportati dal nostro ormai Supervisor di fiducia Guido Pezzella che ad ogni edizione ci dà spunti e suggerimenti a cui cerchiamo di attenerci.

Negli ultimi due mesi si entra nel vivo con tutto quello che riguarda le parti grafiche, i campi, l’abbellimento del club…

D.: Quindi tanto lavoro e anche investimenti importanti. E’ quindi importante il ruolo degli sponsor, degli appassionati e dei volontari?

R.: Senza il sostegno degli sponsor, appassionati di questo bellissimo sport,  la manifestazione non potrebbe esistere e da non sottovalutare anche il nostro Staff di tecnici che durante la settimana del torneo è a pieno regime, in più i nostri ragazzi della scuola tennis che dimostrano grande interesse e passione aiutandoci con tutte le loro forze.

D: Hai qualche anticipazione da darci sulla 10° edizione di quest’anno? Come sarà organizzata? Quale sarà il montepremi? Sono previsti eventi durante il torneo?

R.: Un’informazione importante è che il torneo è stato posticipato di una settimana, si svolgerà la seconda settimana di luglio, con inizio delle qualificazioni il giorno 8, il tabellone di singolare prenderà il via lunedì 10 mentre il doppio inizierà martedì 11. Il montepremi sarà lo stesso dello scorso anno cioè 25.000$.

La grande novità saranno 3 serate che faremo durante il torneo:

La prima serata, lunedì 10, in occasione del players party presenzierà il Mago Giacomo Alfred Carena, secondo ai nazionali di CloseUp (micro magia) nonché considerato uno delle promesse internazionali nel mondo della Magia.

La seconda serata, martedì 11 si esibiranno due comici di Colorado Cafè: Gianpiero Perone ( il principe Cacca di Colorado) e Mauro Villata, sempre di Colorado, che insieme hanno un format che si intitola " Viva la Fede" come da programma a questo link:

La terza serata, mercoledì 12 saremo deliziati da Marco Carena con la sua Band in uno spettacolo con le sue canzoni satiriche.

Clicca per conoscere gli eventi

D.: Che messaggio vorresti lasciare a tutti gli appassionati di tennis per questa 10° edizione del Torneo?

R.: Venite, venite, venite. Visto il buon livello del torneo sarebbe un peccato perdersi del bel tennis e delle belle serate in divertente compagnia.

I commenti sono chiusi